Samsung: 20 milioni di Galaxy A e 100 milioni di Galaxy J nel 2017

Il 2017 si è aperto con l’annuncio ufficiale della nuova gamma Galaxy A 2017, composta da un trio (in Italia duo) essenziale per il nuovo anno di Samsung, caratterizzato da un grosso impegno proprio nella fascia media, in seguito al grande successo ottenuto lo scorso anno con Galaxy S7.

Stando ad alcuni report provenienti dalla Corea del Sud, rilasciati da fonti descritte come ferrate in materia (non possiamo escludere quindi che si tratti di qualche insider), Nel 2017 Samsung punterà tanto proprio sulle sue famiglie di prodotti di fascia media e medio bassa, ovvero Galaxy A e Galaxy J. Secondo la fonte, il gigante sudcoreano prevede di vendere almeno 20 milioni di Galaxy A, mentre le aspettative per i Galaxy J sono ben più elevate e raggiungono i 100 milioni.

Viene quindi da chiedersi come mai le attese per la famiglia Galaxy A siano così distanti da quelle di Galaxy J e da quelle di Galaxy S8, stimate in 60 milioni . La risposta potrebbe essere semplice e caratterizzata da una moltitudine di fattori, tutti relativi al prezzo. Il posizionamento di prezzo dei terminali della serie A non è mai stato molto basso, quindi questo fattore potrebbe spingere diversi utenti a rivolgersi a Galaxy S7 anche quando questo non sarà più un top di gamma, mentre nei mercati in cui l’acquisto tramite operatore è la prima scelta, come ad esempio negli USA, la differenza del canone mensile tra un Galaxy S e un Galaxy A potrebbe non essere poi così marcata da spingere il cliente ad effettuare la scelta più economica.

In ogni caso, almeno nel nostro mercato, ci penserà lo street price a livellare i prezzi in modo da rendere la famiglia di prodotti Galaxy A 2017 ancora più appetibile. Come al solito vi invitiamo a considerare queste stime come dei rumor, anche se potrebbero comunque riflettere in maniera abbastanza veritiera quelle che sono le aspettative reali di Samsung.

Via|HdBlog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *